Nel 1994, da un gruppo di appassionati, nasce l’idea di costituire a Mozzecane una banda musicale. L’idea trova pieno appoggio dell’Amministrazione Comunale e con la collaborazione della Banca Popolare vengono acquistati i primi strumenti.
Il Presidente Giovanni Perticara affida la direzione del gruppo di ventidue ragazzi al maestro Bruno Brunelli, per due anni si susseguono solo lezioni di teoria e solfeggio, così anche il gruppo dei ragazzi si va riducendo a soli nove elementi.
Alla fine del 1996 la banda rinnova il proprio direttivo passando sotto la guida del nuovo presidente Carmine Pietro Forte, il quale all’inizio del 1997 non ottenendo dei risultati dal maestro Brunelli decide di affidare la direzione della banda al maestro Enzo Caccia.
Il maestro affiancava al piccolo gruppo rimasto a degli insegnanti, per il solfeggio Elisa Bulgarelli, per gli ottoni Gianbattista Righetti, per le ance Emanuele Vantini, per i flauti Enrica Balasso. Questi ragazzi grazie alla loro tenacia e voglia di continuare hanno fatto sì che questo gruppo in pochi mesi di intenso lavoro insieme al maestro e agli insegnanti arrivassero le prime esibizioni in pubblico andando via via ingrandendosi facendolo diventare una vera banda.
Alla banda ormai rodata si è accostata la cosiddetta “bandina”, un gruppo di giovanissimi che si allenano per raggiungere la tecnica sufficiente per entrare a far parte della banda.
In tutti questi anni è stata sorretta è aiutata dal Comune di Mozzecane dai commercianti e dalle varie associazioni dello stesso Comune.
La banda ha così cominciato a partecipare a cerimonie e manifestazioni importanti, fra queste ricordiamo Telethon e la raccolta umanitaria per il Kosovo, inoltre nel 2001 ha partecipato ad un concorso per bande a Fivizzano classificandosi seconda. Nel 2002 Partecipava al 2° concorso Regionale dei Complessi musicali classificandosi al 4° posto, inoltre dal mese di Ottobre dello stesso anno è partito un corso propedeutico alla musica, per farla conoscere ai più piccoli.
In questi anni Infatti la banda ha lavorato sodo per raggiungere degli obiettivi prepostasi, come il reclutamento di nuovi giovani da inserire nei corsi musicali, attraverso le scuole elementari e medie del paese e dei paesi viciniori, presentandosi e far conoscere gli strumenti in dotazione.
Tale scopo e di preparare nuovi suonatori da inserire nel complesso.
La banda nella sua ambizione di crescere e migliorarsi sempre più musicalmente decideva di cambiare alcuni insegnanti:
per il solfeggio ed i flauti confermava la Enrica BALASSO, per gli ottoni sceglieva Lorenzo DEROSSI, per le ance Roberto PIVA e per le percussioni Manuel FRACCA.
Nel Settembre del 2003 decideva di cambiare il maestro Enzo CACCIA con il maestro Roberto PIVA.
Nell’anno 2004 ha preparato nuovi brani da presentare nelle numerose uscite di cui due brani di musica classica di Mozart e Beethoven eseguiti durante la celebrazione della festa della banda il giorno di Santa Cecilia nel Duomo di Mozzecane.
Ha elaborato in breve tempo uno spettacolo musicale dal titolo Disney Together, proponendolo per la prima volta alla Sagra di Mozzecane, riscuotendo un notevole successo.
Il suo cammino si è concluso nel teatro parrocchiale con il classico concerto di Natale, inserendo nello spettacolo la consegna dei diplomi dei corsi di orientamento e le borse di studio istituite all’amministrazione Comunale.
L’ anno 2005 sembra cominciare bene per il Complesso bandistico vista l’assegnazione della nuova sede da parte dall’amministrazione comunale
che dovrebbe avvenire a breve termine.
Il 28 Febbraio dello stesso anno viene eletto il nuovo direttivo:
Come Presidente viene riconfermato Carmine FORTE,
vice Presidente Alessandra MOTTA
segretaria Nadia TURATA
cassiere Luciano CORDIOLI
consiglieri: Paola MICHELAZZI – Maddalena PIUBELLO –
Giuseppe FORTE – Franco BOSCHINI – Benjamin BOSCHINI –
Emilio BELLOT – Annapaola TOSI – Emilia MARINI –
Nicoletta RIDOLFI
Revisore dei conti: Graziano ZERMIGNANI – Michelangelo AGANETTI
Il nuovo direttivo si promette di ampliare il suo lavoro, cercando di far conoscere il suo nuovo spettacolo Disney Together sia nei teatri che nelle manifestazioni di piazza.

Nel 2010 vi è un nuova evoluzione. Cambia il direttivo e il Maestro Roberto Piva viene sostituito dal maestro Davide Teramano. La particolarità di questo sta nel fatto che egli sia uno dei ragazzi cresciuto e facente parte della banda e che, come molti degli altri componenti, ha scelto di formarsi e diplomarsi presso il conservatorio musicale.
A partire dallo stesso anno, la banda stravolge i suoi spettacoli grazie alla collaborazione del gruppo Majorettes Aphrodite di S.Michele (VR) e anche al supporto dato da Giuseppe Forte, attore emergente nel panorama cinetelevisivo italiano (presente in alcune trasmissioni a livello nazionale, web, film e cortometraggi) il quale è il presentatore ufficiale dei concerti e saggi del complesso bandistico. Giuseppe propone e sviluppa assieme al direttivo un’idea musicale diversa dal solito: inserire il concerto all’interno di spettacoli a tema, dove la banda suona una sequenza di brani inserite all’interno di una storia raccontata da attori. La finalità è quella di far vivere una serata al pubblico tra divertimento e musica.
Nascono cosi spettacoli come “Banda’s Got Talent” nel 2013, “C’era una volta in Italia” nel 2014 e “Band To The Future” nel 2016.
Nel 2015 ci si è dedicati ad un concerto classico dove la banda è stata affiancata dai complessi di Isola della Scala e San Massimo (entrambi del territorio veronese) in occasione del festeggiamento del ventesimo anno di nascita del Complesso Bandistico Città di Mozzecane.
Nel 2017 cambio del direttivo alla presidenza viene riconfermato; Forte Carmine vice presidente; Massimiliano Carnevale, tesoriere; Alessandra Motta, segretaria Paola Gaoli, consiglieri; Paola Michelazzi, Marta Cordioli, Sara Tosoni, Riccardo Turina, Andrea Geremia.